Ancora nessun aiuto per i poveri cani maltrattati a El Sobradillo

0
133

Oggi parliamo di un’amara realtà che, sfortunatamente, viviamo ogni giorno nelle Isole Canarie . Legati con corde di un solo metro e in condizioni abbastanza discutibili. Questo è il modo in cui un residente  ha localizzato dei cani nel mezzo del burrone di El Sobradillo, a Santa Cruz de Tenerife, a causa del costante abbaiare e ululare.  L’uomo  ha deciso di registrare la situazione , Il video è stato pubblicato ieri su Instagram dal presidente della Brigata Orion Rescue Orion, Cristo Gil. Purtoppo non si tratta di un caso isolato, dal momento che la brigata riceve  registrazioni come questa giorno dopo giorno.In questo senso, il presidente della Brigata di salvataggio degli animali Orión chiede al sindaco della capitale di Tenerife, José Manuel Bermúdez, di intervenire in merito.Finora, non hanno ricevuto alcuna chiamata da rifugi  interessati a porre rimedio alla realtà di questi animali. “È incredibile che nel 2019 le gole delle Canarie possano essere piene di cani che si trovano in queste condizioni”, si lamenta Gil.

Comments

comments