Arona, punta al turismo gastronomico

0
145

Arona avanza sulla passerella rossa del più importante congresso dell’alta cucina del mondo, Madrid Fusión, con un nuovo progetto che mira a divulgare, informare e promuovere la gastronomia del comune, valorizzando il settore primario. Questo perche’ più del 20% dei turisti in visita in Spagna sceglie la destinazione per godere di un’esperienza culinaria distintiva.  Ed è sempre più comune per i viaggiatori decidere la destinazione del viaggio, sedotto dalla cucina locale. Arona ha una notevole varietà gastronomica in costante crescita vicino ai prodotti della terra e del mare. Più di un milione e mezzo di turisti all’anno visitano Arona per godersi i suoi angoli, ma anche per scoprire cosa viene cotto nel cuore. “Arona Gastronómica” sara’ il marchio che supporta la qualità culinaria locale per soddisfare la crescente domanda dei consumatori, sia a livello nazionale che internazionale.  Con questo nuovo marchio, l’Ente per il turismo apre una nuova direzione di lavoro rivolta alle ultime tendenze del “turismo gastronomico” , che sta generando nelle Canarie e in Spagna un movimento di più di 10 milioni di visitatori all’anno solo per motivi gastronomici.Un progetto che contribuirà a migliorare le cucine di Arona in tutte le sue gamme, creando un pool di cuochi eccezionali con ristoranti di alta cucina per promuovere sia a livello nazionale che internazionale. “Arona Gastronómica” comprende i prodotti, i produttori e gli chef, che inizieranno ad essere la grande vetrina del comune, con specifici social network che coinvolgeranno una campagna strategica, che colloca anche la città in prima linea nel mondo gastronomico. Il consigliere del turismo, David Perez, ha assicurato che “Arona seguirà una strategia chiara per scommettere sul prodotto gastronomico municipale, dal settore primario al settore dei servizi..” Un’azione che mette in moto un’intera catena di lavoro attorno a ciò che le politiche di sostenibilità di Arona sono “.

Comments

comments