Fepeco avverte che il sud di Tenerife potrebbe subire un “collasso della strada”

0
308

La Federazione Provinciale delle Imprese di Costruzione di Santa Cruz de Tenerife (Fepeco) ha avvertito oggi che il Sud può essere paralizzato dal “collasso della strada” .In una dichiarazione i datori di lavoro delle costruzioni hanno sottolineato che sono stati “decenni” a chiedere una soluzione alla congestione del traffico e al caso della strada nel sud di Tenerife come conseguenza della evidente crescita economica e demografica della zona. Secondo Fepeco, le infrastrutture sono ancora “obsolete, insufficienti, insicure e retrograde” poiché la piattaforma stradale nel sud dell’isola “non è cambiata da decenni” nonostante il dinamismo socio-economico vissuto. “Siamo a metà gennaio e nulla si muove, ora il problema è di un coleottero autoctono nell’area in cui è previsto l’inizio del lavoro materiale e la rimozione di ogni campione, sembra essere fatto a mano, come raccomandato gli esperti del Ministero della politica territoriale, che impediscono l’avvio dei lavori “, ha evidenziato Fepeco in relazione al lavoro Las Chafiras-Oroteanda.”Se il governo delle Isole Canarie non risolverà prontamente il funzionamento dell’ente di gestione delle strade, sarà molto difficile per i progetti essere realizzati, offerti e eseguiti secondo il programma stabilito”, ha aggiunto.

Comments

comments