Il volontariato del Centro integrale per l’accoglienza degli animali di Adeje è già operativo

0
125

Durante la mattinata dello scorso venerdì 22 febbraio sono iniziate le attività di volontariato del Centro per gli animali integrale di Adeje, che ha sette persone che soddisfano tutti i requisiti e le regole richieste nelle basi. D’ora in poi, questo gruppo di persone, che sarà in grado di raggiungere le dieci, sarà incaricato di far camminare gli animali domestici, lavarli, lavarli, sviluppare giochi e attività di formazione incentrate sulla socializzazione, oltre a fornire aiuto nell’alimentazione dei cuccioli infermieri. .

Le attività sviluppate dal personale del Centro, in nessun caso, possono essere svolte da volontari, come nutrire gli animali, pulire le strutture, somministrare farmaci, ecc. Gli animali potenzialmente pericolosi saranno sempre trattati dallo staff della città che è in possesso della licenza indispensabile. Tra i requisiti che hanno dovuto fornire i sette volontari figurano, oltre a dimostrare la loro maggiore età, un certificato medico ufficiale attestante che non soffrono di malattie, oltre a una dichiarazione giurata di non avere una storia di abusi sugli animali o squalifica per il possesso di animali domestici. . Allo stesso tempo, hanno dovuto certificare di appartenere a un’entità volontaria legalmente costituita, dotata di personalità giuridica e priva di un motivo di profitto.

Il volontario ammesso trascorrerà un periodo di tirocinio obbligatorio per un mese, dopodiché il Consiglio comunale gli consegnerà la sua carta di accreditamento. Dopo un anno di volontariato, le persone interessate a continuare a far parte del Centro devono inviare nuovamente la loro candidatura, cercando così di rispondere alle altre persone interessate a fornire i loro servizi presso il Centro.

Le persone che si impegnano con il volontariato del Centro devono realizzare almeno il 50% delle ore stabilite al mese, sviluppare l’attività nei tempi concordati e seguire le indicazioni del personale responsabile.

Il regolamento afferma inoltre che i volontari non possono svolgere compiti amministrativi, né possono accedere all’area veterinaria o svolgere attività di volontariato con animali in attesa di essere prelevati dai loro proprietari, cambiare animali in gabbie, nutrire o bere animali, medicarli, pulire spazi e oggetti di animali domestici, ecc. Queste funzioni saranno sempre eseguite dal personale responsabile del Centro.

Il regolamento completo può essere consultato nel sito web www.adeje.es

Comments

comments