La raccolta di imballaggi leggeri e carta cresce di oltre 10 tonnellate

0
95
Il dispositivo di pulizia speciale istituito dal Comune di Santa Cruz de Tenerife durante il periodo di Natale e Capodanno ha nuovamente incrementato i dati di raccolta per cartone e imballaggi leggeri, con un aumento di 6.720 chilogrammi e 4.060 chilogrammi, rispettivamente, rispetto a a quanto raccolto nel 2017, come dimostrano i dati forniti dalla società concessionaria di questo servizio municipale.Il Consigliere per i servizi pubblici, Dámaso Arteaga, spiega che questi dati “sono il miglior termometro quando si tratta di riflettere sul fatto che i residenti di Santa Cruz stanno incorporando l’abitudine di separare i rifiuti alla fonte, consentendo così il raggiungimento del migliore dati della storia del comune nella raccolta differenziata durante questa prima parte delle festività natalizie “. Arteaga sottolinea che il comune lavora per raggiungere i rapporti stabiliti dall’Unione Europea nella raccolta di rifiuti non organici, quindi abbiamo lanciato diverse campagne di sensibilizzazione negli ultimi anni, sia nelle scuole che tra i singoli, così come nelle aziende e grandi produttori. “Alla fine, dopo un lungo periodo di sforzi, questa tendenza è confermata da risultati visibili”, afferma. La raccolta di cartone di carta è passata da 23.660 chilogrammi nel 2017 a 30.380 nel 2018, mentre l’evoluzione del packaging leggero è proseguita anche con un aumento significativo dai 6.170 chilogrammi ottenuti nel 2016, ai 17.960 chilogrammi del 2017 e i 22.020 chilogrammi del 2018. Per quanto riguarda il resto dei parametri, la raccolta di rifiuti organici è scesa da 903.350 chilogrammi nel 2017 a 636.790 nel 2018 – la diminuzione ha a che fare con i giorni di raccolta – che ha comportato anche una diminuzione dei viaggi effettuati da camion responsabili di questo servizio: 124 rispetto ai 162 necessari nel 2017. Allo stesso modo, il sindaco evidenzia l’aumento della frequenza del numero di spazzate “, che è aumentato durante queste date da 84,30 metri cubi nel 2017 a 32,589,70 metri cubi nel 2018.” In relazione alla celebrazione della sfilata, i servizi di pulizia agiranno lungo l’itinerario previsto: viale del Belgio, piazza della Repubblica Dominicana, Avenida de la Asunción, via Ramón y Cajal, via Galcerán, piazza Weyler, via Méndez Núñez , Via El Pilar, via Villalba Hervás, via La Marina e Plaza de la Candelaria. Agirà anche in particolare nell’area del mercatino di Natale, situato nel Duque de Santa Elena e nel Kings Day Trail.

Comments

comments