Puerto de la Cruz in Love

0
178

Puerto de la Cruz creerà un catalogo di servizi per migliorare il segmento del turismo romantico.Il comune turistico cerca di aumentare la domanda e rivolgersi a nuovi destinatari, dopo essersi consolidato nel settore del turismo domestico.Il numero di matrimoni civili è raddoppiato negli ultimi quattro anni in città. Cio’ è dimostrato da uno studio del Dipartimento del Turismo del comune, preparato da Gaia Insular Consultants con l’obiettivo di aumentare il suo giro d’affari nel segmento del turismo romantico.La città, che per molti anni ha ospitato matrimoni, viaggi di nozze e fughe romantiche, vuole continuare a scommettere fortemente su questa importante nicchia di mercato, ora indirizzata a nuovi potenziali pubblici dopo il consolidamento nel segmento del turismo interno .A tal fine, il municipio sta sviluppando una strategia di promozione globale che include un catalogo completo di servizi che saranno sviluppati sotto l’ombrello del suo nuovo prodotto turistico: “Puerto de la Cruz Love” . Le domande per i matrimoni civili nella società locale hanno attualmente una media di 90 sindacati all’anno, una cifra che è raddoppiata negli ultimi 4 anni, che è un buon segno di crescita e opportunità per il settore.

Lo studio rivela che gli stabilimenti turistici che operano in città raccolgono più o meno il turismo generato da “lune di miele”, celebrazioni e anniversari di natura romantica, che è un incentivo per integrare nuove azioni promozionali nella loro politica commerciale per attirare nuovi clienti. Ci sono centinaia di matrimoni celebrati ogni anno a Puerto de la Cruz , con un costo medio diretto sugli stabilimenti alberghieri di oltre 10.000 euro, secondo le informazioni estratte nell’analisi.ife. Il nuovo obiettivo principale, identificato da questo studio di mercato, è quello delle persone di età superiore a 45-50 anni che celebrano le loro seconde nozze o il loro anniversario, con redditi medio-alti, principalmente dal resto della Spagna, e il cui luogo di residenza ha di volo diretto per Tenerife. L’obiettivo secondario è il profilo di 25-35 anni, di reddito medio, e anche il collegamento aereo diretto a Tenerife, valorizzandolo come un pubblico più giovane che fa fughe e anniversari di coppia, ma il cui obiettivo è avere un turismo esperienziale centrato sull’offerta attività culturali, sportive e ricreative del comune.L’obiettivo è raddoppiare questo numero di celebrazioni nuziali in tre anni (tra il 2019 e il 2022) e quello di questi 10% è di pubblico straniero, principalmente britannico, il cui profilo di viaggiatori si adatta alla domanda offerta da Puerto de la Cruz

 

 

 

Comments

comments